Giorno 20 – meglio a me

Giorno 20, dentro. Contare, elencare, evidenziare, suddividere, sottolineare sono azioni che dicono di me. Liste di cose da fare giornaliere scritte a stampatello, libri con righe e colori fluorescenti, buoni propositi annuali, buoni propositi autunnali, conto alla rovescia, somma faticosa… Continue Reading

a tentoni

Sembra una vita fa, eppure è solo una settimana. Una settimana di quasi liberi tutti. Di contraddizioni, di si-no-forse-mah-vediamo-faitu, di distanza, paura e soprattutto, ora, rabbia che cova piano, silente, dietro le mascherine, ma che esploderà davanti all’inconsistenza delle promesse… Continue Reading

compagni di viaggio

Ho avuto tempo, salute, casa, lavoro, stipendio, connessione illimitata gentilmente concessa dal gestore telefonico. Ho avuto solitudine, rabbia, paura, incertezza, tristezza, nostalgia, irrequietezza, smarrimento, fortuna, fame, insonnia, irritazione, soffocamento, claustrofobia, speranza, ipocondria, ansia, vertigine, curiosità, lucidità, flessibilità, resistenza, resilienza, fiducia,… Continue Reading